Quadro la danza della vita di edvard munch
Quadro la danza della vita di edvard munch Quadro la danza della vita di edvard munch Quadro la danza della vita di edvard munch
Quadro la danza della vita di edvard munch

10,90 €

CONSEGNA STIMATA VENERDI 2 NOVEMBRE PRENOTA ORA

Disponibilità: Disponibile

Codice: 001.EMDDV

Marca: Niik

Spedizione: 5.90€

Consegna stimata: 30/10/2018



Quadro realizzato con tecnica di stampa su tela di 260 g/m²

Disponibile nella variante solo tela (tipo poster) o con telaio in legno da 1.7, 3 o 4 cm di spessore (telaio professionale in legno di abete)

Le dimensioni dell'opera rispettano esattamente le proporzioni originali

100% Made in Italy realizzato artigianalmente in italia

Resistente ai raggi UV

Nella variante solo tela avrà 4cm di margine bianco per lato

Nella variante con telaio il bordo si puo' scegliere:

- colorato (BC) con il disegno ribaltato sui lati

- bianco (BB) i lati del quadro saranno bianchi

Il telaio è dotato di:

- sistema tenditela a 8 cunei

- smusso per tenere la tela sollevata dallo spigolo del telaio

- nei formati più grandi di una traversa di rinforzo centrale o due a croce

Per dimensioni e opzioni personalizzate richiedete un preventivo



Descrizione

Dettagli

Edvard Munch (Løten, 12 dicembre 1863 – Ekely, 23 gennaio 1944) è stato un pittore norvegese.

È stato simbolista, incisore e un importante precursore dell'arte espressionista.

Edvard Munch è il pittore dell'angoscia: gli unici temi che lo interessano sono la passione, la vita e la morte. 

L'ombra di questa lo accompagnerà lungo l'arco della sua intera esistenza: muore la madre, mentre è ancora bambino e, adolescente, assiste alla morte della giovane sorella, logorata dalla tubercolosi. 

Questi episodi acuiranno la sua sensibilità nervosa e ne influenzeranno già i primi quadri, frequenta l'Accademia di belle arti di Oslo, anche grazie a una borsa di studio vinta per le sue capacità tecniche tutt'altro che comuni. 

Frequenta l'ambiente bohemien di Oslo nel pieno del suo fermento culturale, finita l'Accademia, si reca a Parigi, dove già le sue idee innovative si fanno più vive e forti, anche a seguito dell'incontro con le opere di Gauguin, Van Gogh, Toulouse-Lautrec e Degas, fino a delinearsi nella serie della Madonna che, se alla sua prima mostra parigina scandalizza l'intera opinione pubblica da un lato, dall'altro attira comunque una piccola frangia di giovani artisti.

L'uso dei colori, la potenza dei suoi rossi, la lucidità violenta con cui tratta i suoi temi, lo porteranno ad essere il precursore, se non il primo degli espressionisti (escludendo chi lo era ante litteram, Vincent Van Gogh).

Questo stupendo dipinto de La danza della vita venne realizzato nel 1925 da Edvard Munch

È conservato al The Munch Museum di Oslo.

La danza della vita è fondamentale per la serie "Fregio della vita". 

La prima volta che Munch dipinse il tema era nel 1899-1900, molti anni dopo, nel 1925, lo dipinse ancora una volta, dopo aver preso di nuovo alcuni dei motivi del fregio della vita

La tecnica era diversa, ma i motivi e i colori erano gli stessi, al centro una giovane coppia sta ballando, sembrano essere fusi insieme, il vestito rosso della donna si avvolge intorno alla gamba dell'uomo. 

Il colore rosso continua come una linea di contorno intorno all'uomo e corre nei suoi vestiti, danzano faccia a faccia, silenziosi e senza sorridere e soffia tra i capelli della donna verso l'uomo. 

Su entrambi i lati della coppia c'è una donna, a sinistra una giovane donna vestita di bianco ci viene incontro, luminosa e felice. 

Sulla destra si trova una donna vestita di nero, rigida e seria, nella danza altre coppie di sfondo si agitano allegramente in giro, le donne vestite di bianco e gli uomini in nero. 

Notiamo una coppia particolare, dove l'uomo si getta con avidità sulla donna, sulla sinistra si vede la luna e un raggio di luna che si specchia nel mare, un simbolo di fertilità e dello spirito mistico della vita, proprio di fronte alla donna in bianco c'è un fiore. 

Quando Munch ha dipinto la Danza della Vita nel 1899 è stato ispirato dal simbolismo e simbolicamente i colori utilizzati per esprimere sentimenti diversi: rosso per l'amore, passione e dolore, bianco per la gioventù, innocenza e gioia, e nero per la solitudine, il dolore e la morte. 

I contenuti di Danza della Vita sono di ampio respiro e prendono alcuni degli elementi e dei temi che Munch aveva lavorato in altri dipinti nel 1890. 

Specifiche opera originale:

Autore: Edvard Munch

Data: 1925

Tecnica: olio su tela

Dimensioni: 76x110 cm

Ubicazione: The Munch Museum, Oslo

Informazioni

Ulteriori informazioni

MarcaNiik
EAN7426814982531
Codice001.EMDDV
Consegna4/7 giorni lavorativi
CondizioniNuovo
SpedizioneAssicurata
Recesso30 giorni
Garanzia24 mesi
AutoreEdvard Munch
spedizioni

 

OLTRE ALL’INDIRIZZO COMPLETO PER LA CONSEGNA, E’ UTILE IL RECAPITO TELEFONICO

OGNI SPEDIZIONE E’ TRACCIABILE E ASSICURATA, CONSIGLIAMO DI FIRMARE LA BOLLA DEL CORRIERE SCRIVENDO: CON RISERVA

IN CASO DI DANNEGGIAMENTO inviare formale contestazione comprensiva di foto del danno ENTRO 5 GIORNI

Niik.it non si assume responsabilità per comunicazioni giunte oltre lo scadere dei termini indicati

Le spedizioni vengono effettuate prevalentemente con corriere espresso BARTOLINI, DHL, NEXIVE, POSTE, SDA, UPS

Dove la tipologia del prodotto richiede un corriere specializzato verrà affidata ad altri corrieri

I tempi di consegna dal ricevimento del pagamento sono indicati nella pagina del prodotto

 

pagamenti

 

PAYPAL

 

Con PayPal puoi pagare i tuoi acquisti in modo gratuito usando la tua CARTA DI CREDITO senza condividerne i dati con il venditore

La protezione acquirenti PayPal offre un rimborso nei casi di oggetto non ricevuto o non conforme alla descrizione

Per pagare con PayPal non occorre avere un conto PayPal

Lavorazione ordine immediata



BONIFICO BANCARIO

 

Con il Bonifico bancario puoi pagare i tuoi acquisti in banca o tramite internet

 

domande ?

 

Informazioni di contatto

* Campi obbligatori

Altro della stessa Marca